ALEIX E’ OTTAVO A VALENCIA DOPO LA PRIMA GIORNATA DI PROVE

ALEIX E’ OTTAVO A VALENCIA DOPO LA PRIMA GIORNATA DI PROVE

MotoGP

ANDREA IN DEFICIT DI FEELING CON LA MOTO

 

 

Al temine della prima giornata di prove, in preparazione del GP di Valencia che si corre domenica, Aleix Espargaró ha portato la sua Aprilia saldamente nei dieci chiudendo all’ottavo posto in 1’31.305 a 570 millesimi dalla pole. Aleix ha fatto il tempo nel secondo turno girando in solitaria e inanellando diversi giri veloci, sempre sul passo dell’1’31 medio. Il weekend che chiude la stagione MotoGP 2019 parte dunque bene per il numero 41 catalano che anche lo scorso anno aveva dimostrato di essere competitivo su questa pista.

Andrea Iannone, pur migliorando la sua prestazione tra la FP1 del mattino e il secondo turno, si è invece fermato al tempo di 1’32.568 che lo tiene per ora lontano dalla top ten. Lo scarso feeling con la moto ha impedito ad Andrea di avvicinarsi di più alle zone alte della classifica che tenterà di conquistare nella FP3 del sabato mattina.

ALEIX ESPARGARO' 

"Qui a Valencia mi sono sentito da subito a mio agio. Le caratteristiche della RS-GP si adattano a questo tracciato, ne avevamo avuto conferma anche gli scorsi anni. Nonostante le buone performance, non è stata una giornata semplice: fa molto freddo e questo mette in crisi specialmente la gomma anteriore. L'obiettivo ora è di puntare al miglior risultato possibile nella qualifica di domani, su una pista come questa non è facile sorpassare quindi partire davanti diventa fondamentale".

ANDREA IANNONE 

"C'è poco da dire sulla giornata di oggi, purtroppo non ho trovato feeling con la moto su questa pista. Si tratta di una sensazione generale, ora a caldo fatico a pensare a una soluzione. Quello che posso fare è continuare a lavorare con la mia squadra, analizzando i dati e provando a raddrizzare il weekend".

Official Partners

Technical partners