CONTINUA LA STRISCIA POSITIVA DI ALEIX, IN TOP 10 PROVVISORIA ANCHE A SEPANG

CONTINUA LA STRISCIA POSITIVA DI ALEIX, IN TOP 10 PROVVISORIA ANCHE A SEPANG

MotoGP

QUALCHE INCONVENIENTE RALLENTA IANNONE, SCIVOLATO SENZA CONSEGUENZE

Le temperature tropicali e l'alto tasso di umidità hanno messo come sempre alla prova piloti e moto nella prima giornata di prove a Sepang, in Malesia. Nonostante questo, le buone condizioni del tracciato hanno permesso di girare su tempi estremamente interessanti.

Al termine della giornata Aleix Espargarò ha confermato il buon momento suo e della Aprilia RS-GP, limando oltre un decimo tra le due sessioni e piazzandosi in nona posizione nella combinata. Risultato che significa anche accesso provvisorio alla seconda qualifica Q2.

Qualche problema tecnico ha invece rallentato il lavoro nel box di Andrea Iannone, che ha potuto girare meno del previsto anche a causa di una scivolata nelle FP2. Escluse conseguenze fisiche, il pilota italiano riprenderà domani il suo percorso di avvicinamento alla gara, con una nota positiva: il buon passo mostrato con gomma usata.

ALEIX ESPARGARO' 

"Nel complesso sono soddisfatto della prima giornata, mi sento bene in questa pista. Nelle ultime gare siamo sempre stati competitivi, la RS-GP si sta comportando bene sotto tutti i punti di vista. Ci sono alcuni piloti con un passo nettamente migliore di tutti ma il resto della classifica è compatto. Possiamo migliorare il nostro giro veloce, oggi l'ho fatto con la media posteriore e credo di essere stato l'unico. Un buon segnale per la qualifica e per la gara".

ANDREA IANNONE 

"Nel momento in cui sono scivolato, durante le FP2, stavo girando bene con gomme usate. Purtroppo abbiamo perso del tempo nelle due sessioni a causa di qualche inconveniente tecnico, questo ci mette in una situazione di svantaggio in preparazione alla gara. Possiamo recuperare e ce la metteremo tutta, spero che domani sia una giornata meno complicata".

Official Partners

Technical partners