RSV4 FACTORY WORKS AT HONG KONG

RSV4 FACTORY WORKS AT HONG KONG

Nelle scorse settimane il reparto corse Aprilia Racing è stato impegnato nell'allestimento di una moto decisamente particolare, appartenente alla famiglia Factory Works lanciata ad EICMA 2015. Una RSV4, in allestimento pista, creata su misura da Richard Forrest, un appassionato cliente Aprilia desideroso di possedere un pezzo unico creato da uno dei reparti sportivi più vincenti di sempre.

Un sogno diventato realtà grazie al programma Factory Works, che permette a qualsiasi cliente, sia esso un team impegnato in pista o un utente sportivo da track day, di accedere allo sconfinato know-how di Aprilia Racing. Le possibilità sono molteplici, da una versione stock ad una vera e propria Superbike da 230 cavalli, assolutamente personalizzabili come un abito di alta sartoria.

La RSV4 configurata da Richard prevede una elaborazione motore, un pacchetto elettronico e, dulcis in fundo, il kit carene in carbonio Superbike con grafica "Misano": il risultato è spettacolare, tanto da attirare l'attenzione di tutti i tecnici Aprilia che l'hanno definita la più accattivante delle Factory Works realizzate fino ad oggi.
Richard utilizzerà la sua RSV4-FW in pista ad Hong Kong, come ci ha confermato al momento della consegna. 

Si tratta della tua prima Aprilia?

No, la mia prima moto in assoluto è stata una Aprilia RS250 nel 1998, arancio e blu. Valentino Rossi la guidava in pista in quel periodo, per me tutto iniziò in quel momento.

Sei un utente stradale o pistaiolo? Come mai?

Preferisco la pista. Prima di spostarmi a Hong Kong guidavo anche su strada, ma ho sempre preferito il circuito quando potevo. A Hong Kong ho utilizzato una stradale per poco tempo, poi ho avuto un grave incidente sullo snowboard che mi ha costretto sulla sedia a rotelle per qualche mese e impedito di praticare sport per qualche anno. Ovviamente ho dovuto vendere la moto.

 

Due anni fa sono tornato in sella, noleggiando una moto in pista (Zuhai International Circuit), ed ho continuato poi a farlo fino ad ora. Ci sono molti frequentatori, sia locali che in trasferta, molti dei quali sono piloti con parecchio tempo libero! Perchè preferisco la pista? Puoi sfruttare tutto il potenziale della moto (anzichè sfiorare il gas nel traffico in seconda marcia), credo sia più sicura, ti tiene in forma ed è senza dubbio il miglior antistress che conosca.

Parlaci della tua scelta, una RSV4 Factory Works.

Ho pensato a lungo di comprarmi una moto pronto-pista, con la quale eventualmente gareggiare. Fortunatamente, un caro amico lavora per la rivista inglese specializzata "Fast Bikes Magazine". Lui (Benjamin) mi ha spinto verso la RSV4 dal primo momento, ritenendola molto semplicemente la più maneggevole moto da 1000cc. Unendo questo consiglio con l'erogazione lineare del V4, che suona in maniera incredibile, la decisione non era difficile.

L'unica cosa cosa che mi fermava era pensare a trovare il tempo e il denaro per sfruttare una moto da pista. Poi ho visto la RSV4-FW Misano ad EICMA 2015 e molto semplicemente... dovevo averla.