STK 1000 ARAGON 2015

STK 1000 ARAGON 2015

SUPERSTOCK

GRANDE WEEKEND PER NUOVA M2 RACING E APRILIA: BEST LAP, POLE E PODIO CON SAVADORI SU RSV4 RF.
KEVIN CALIA IN COSTANTE CRESCITA AL MOTORLAND DE ARAGON.

Alcaniz (Spagna), 12 aprile 2015 - Ottimo risultato raccolto da Lorenzo Savadori e dal Nuova M2 Racing team, al debutto della Aprilia RSV4 RF, nella gara della Superstock 1000 FIM Cup. Dopo aver guidato il plotone per tutta la corsa, il giovane pilota Aprilia ha perso la leadership a pochi metri dal traguardo. Ma con un secondo posto al debutto, e avendo messo in luce grande competitività conquistando la pole, ha gettato le basi per un campionato da protagonista. Kevin Calia, in costante crescita turno dopo turno guidava il gruppetto degli inseguitori con un ottimo passo gara quando è stato costretto al ritiro per un problema tecnico ancora non definito.

LORENZO SAVADORI: “Ovviamente sarebbe stato meglio vincere ma sono comunque molto soddisfatto del secondo posto. Le strategie che abbiamo pensato insieme al team ci hanno ripagato con un’ottimo passo gara che ci ha permesso di stare in testa fino a poche curve dalla fine, non è mai stato un problema per me avere un pilota dietro molto vicino ma all’ultimo giro è riuscito a prendermi la scia ed è passato. Il debutto è stato buono, sappiamo dove dobbiamo lavorare a questo nuovo progetto con Aprilia e Nuova M2 Racing per migliore sempre di più questa RSV4-RF già estremamente competitiva. Ci vediamo ad Assen la prossima settimana dove avremo l’opportunità di riscattarci. Grazie ad Aprilia e Nuova M2 Racing che stanno lavorando tanto per permettermi di fare sempre meglio!”

KEVIN CALIA: “E’ stato un week end in salita fino a sabato quando siamo riusciti a trovare la giusta strada per essere competitivi. In gara partivo da una posizione che non è la mia ma con un buon passo le cose miglioravano sempre più fino a due giri dalla fine quando sono stato costretto al ritiro per cause ancora da accertare. Peccato non essere riuscito a portare a casa punti ma domenica prossima ci rifaremo sicuramente! Grazie a tutto il team, ad Aprilia e a tutte le persone che mi hanno seguito tifando per me da casa”.