PODIO PER NUOVA M2 RACING CON APRILIA RSV4 FW-STK

PODIO PER NUOVA M2 RACING CON APRILIA RSV4 FW-STK

RACE 2
TERZO POSTO PER ANDREA MANTOVANI AL PRIMO PODIO IN SUPERBIKE
MATTEO BAIOCCO SCIVOLA NEL TENTATIVO DI CHIUDERE IL DISTACCO DAI PRIMI
Gara 2 del Campionato Italiano Velocità entusiasmante per Nuova M2 Racing con Andrea Mantovani che conduce la sua Aprilia RSV4 FW-STK Nuova M2 Racing al terzo posto salendo per la prima volta sul podio Superbike. Matteo Baiocco perde alcune posizioni alla partenza e viene rallentato da alcuni piloti più lenti. Il marchigiano scivola sul finale nel tentativo di chiudere il distacco dalla zona podio.

Andrea Mantovani: “Una gara stupenda. Sono riuscito a spingere forte con la mia Aprilia RSV4 FW-STK fin dai primi giri. Mi sono attaccato a Ferrari cercando di fare la mia gara e pensando di attaccarlo negli ultimi giri, in realtà verso la fine mi sentivo molto al limite e ho preferito portare a casa un buonissimo terzo posto dopo aver preso anche qualche rischio. Grazie a Nuova M2 Racing che ha capito di cosa avevo bisogno e da ieri ad oggi mi ha permesso di migliorare tantissimo. Un sentito ringraziamento anche ai miei sponsor e al motoclub Conselice, mi danno tutti una grande mano permettendomi di continuare a dare il massimo”.

Matteo Baiocco: “Peccato perché avevo un buon ritmo, potevo lottare per il podio ma partendo molto indietro ho dovuto rischiare per chiudere il gap e sono scivolato. Mi dispiace tantissimo anche per il team Nuova M2 Racing che ha lavorato tutto il week-end per mettermi in condizione di guidare al meglio. Faccio i complimenti al mio compagno di squadra Andrea che è stato bravissimo in questa quarta gara del Campionato Italiano Velocità”.

RACE 1
PUNTI PREZIOSI PER I PILOTI NUOVA M2 RACING SU APRILIA RSV4 FW-STK
MATTEO BAIOCCO E ANDREA MANTOVANI RISPETTIVAMENTE QUARTO E SESTO AL TRAGUARDO DI GARA 1
Gara 1 del secondo round Campionato Italiano Velocità Superbike con gli alfieri Nuova M2 Racing Andrea Mantovani e Matteo Baiocco che scattano bene dalle loro caselle di partenza, dopo aver ottenuto in qualifica rispettivamente la seconda e terza fila in sella alle loro Aprilia RSV4 FW-STK. Dopo lo start Matteo Baiocco supera ben presto il compagno di squadra Andrea Mantovani, lanciandosi in una rincorsa al podio che non riuscirà a completare chiudendo in quarta posizione. Anche il ferrarese porta a casa punti preziosi per la classifica generale, al termine di una gara intelligente in cui non prende inutili rischi. Mantovani chiude al sesto posto in volata a soli 38 millesimi dal quinto. Al termine della terza gara i piloti Nuova M2 Racing inseguono la testa della classifica dalla settima e quattordicesima posizione, con Matteo Baiocco che mette al sicuro un totale di ventitré punti e Andrea Mantovani più attardato con undici punti.

Matteo Baiocco: “Sarei voluto salire sul podio a tutti i costi anche se un quarto posto non è male. Dobbiamo ancora lavorare sulla nostra Aprilia per sistemare un po’ di cose. Lottare con i primi è difficile ma siamo già migliorati rispetto a Misano e sappiamo dove indirizzare le nostre attenzioni. Manca ancora uno piccolo step per metterci in lotta per il podio”.

Andrea Mantovani: “Non è stata una gara facile soprattutto nei primi giri. Con la gomma nuova ho preso alcuni rischi poi una volta che mi sono stabilizzato sul mio passo ho fatto una buona gara chiudendo sesto in volata veramente vicino al quinto”.