SCOTT REDDING A PUNTI NEL GP DI GERMANIA

SCOTT REDDING A PUNTI NEL GP DI GERMANIA

MotoGP

DOPO LA CADUTA NEL WARM UP ESPARGARÓ RIMANE IN OSSERVAZIONE ALL’OSPEDALE DI CHEMNITZ

Scott Redding ha chiuso al 15esimo posto il GP di Germania, nona prova del Mondiale MotoGP. È una rimonta dalla ventesima casella di partenza ma la prima parte di gara aveva fatto sperare anche in un risultato migliore. Scott è scattato bene dalla settima fila chiudendo i primi passaggio in tredicesima posizione, a ridosso del gruppo che poi avrebbe lottato per un posto tra i primi dieci. Scott ha tenuto la posizione per due terzi di gara ma poi un calo deciso nella prestazione della gomma posteriore lo ha costretto alla posizione finale.

Aleix Espargaró non ha preso il via a causa del trauma riportato nella caduta nel warm up del mattino. Aleix, che non ha fratture, rimane sotto osservazione all’ospedale di Chemnitz avendo riportato una importante contusione toracica nella zona costale sinistra.

SCOTT REDDING 

"Sono partito piuttosto bene, recuperando posizioni. Negli ultimi weekend la gara è sempre stata la sessione in cui mi sono sentito meglio, e anche oggi devo dire che avevo abbastanza fiducia. Purtroppo quando mancavano 5-6 giri alla fine ho avuto un brusco calo della gomma posteriore. Ho cercato per tutta la gara di preservarla, rimanendo dietro a Rabat e pensando di tentare l'attacco nel finale, ma la totale mancanza di grip mi ha costretto ad accontentarmi della quindicesima posizione. Sono un po' deluso, alla luce del buon feeling, ma su questa pista perdere aderenza sul lato sinistro con tutte le curve da quella parte significa perdere tantissimo tempo".

Official Partners

Technical partners