LA SECONDA META' DI STAGIONE MOTOGP PARTE DA BRNO

LA SECONDA META' DI STAGIONE MOTOGP PARTE DA BRNO

MotoGP

APRILIA ASPETTA IL RIENTRO DI ALEIX ESPARGARO’ PER RIPRENDERE A CRESCERE

Dopo la breve pausa estiva, la MotoGP riprende il suo cammino e lo fa con una doppia tappa consecutiva. Il primo appuntamento è a Brno, in Repubblica Ceca, mentre sette giorni dopo sarà l'asfalto austriaco del Red Bull Ring a ospitare la categoria regina del motociclismo.

Nato come percorso cittadino di quasi 30 chilometri, il Circuito di Brno è stato poi sostituito da una struttura permanente di 5,4 chilometri. L'asfalto segue l'andamento del terreno collinare, ed è quindi caratterizzato da cambi di pendenza impegnativi. Nel complesso si tratta di una pista molto tecnica, dove si esaltano le doti ciclistiche della moto e l'abilità del pilota.

Prima di scendere in pista Aleix Espargaró dovrà superare un controllo medico dopo le lesioni riportate nella caduta sofferta al Sachsenring. Scivolata che gli impedì anche di prendere il via nell’ultima gara prima della pausa. Il pilota catalano dell'Aprilia Racing Team Gresini è comunque fiducioso di poter guidare la sua RS-GP su un circuito che lo scorso anno lo ha visto tra i protagonisti. Scott Redding è alla ricerca del quarto risultato utile consecutivo, per confermare la sua crescita in sella alla moto italiana.

 

 

ALEIX ESPARGARO'

"Sono fiducioso in vista di Brno. E' una pista piuttosto difficile da affrontare ma sono pronto. Fisicamente mi sento molto bene, sono riuscito ad allenarmi come si deve e ho voglia di dimenticare tutta la sfortuna che ci ha condizionato fino ad ora. L'obiettivo è cambiare rotta nella seconda parte di stagione e tornare alle posizioni che ci meritiamo".
 

SCOTT REDDING 

"Brno è una pista che mi piace, speriamo piaccia anche alla RS-GP. La pausa è stata breve ma mi ha permesso di staccare un po' la spina, ora si torna in pista e per me gli obiettivi rimangono gli stessi: divertirmi a guidare, dare il massimo e tirare le somme a fine weekend".

Official Partners

Technical partners