CON UN’OTTIMA PROVA NELLE LIBERE ALEIX ESPARGARO’ CONQUISTA LA Q2 E PORTA LA SUA APRILIA IN TERZA FILA

CON UN’OTTIMA PROVA NELLE LIBERE ALEIX ESPARGARO’ CONQUISTA LA Q2 E PORTA LA SUA APRILIA IN TERZA FILA

MotoGP

SETTIMA FILA PER SAM LOWES

Aleix Espargaró e la sua Aprilia sono stati tra i protagonisti nel sabato di qualifiche del GP di Germania che domani scatterà sul circuito del Sachsenring.

Confermando in pieno l’andamento del venerdì, quando era sempre stato tra i primi, in ogni condizione meteo, Espargaró ha chiuso le libere del mattino, disputate in condizioni di asciutto, con un ottimo quarto posto (in 1’21.209) che gli ha spalancato le porte per l’accesso diretto alla Q2, il turno di qualifica coi migliori dodici piloti.

La pioggia, sempre in agguato sul circuito sassone, è arrivata prima delle qualifiche che si sono dunque disputate in condizioni di bagnato. Anche in questa situazione Aleix si è confermato coi primi chiudendo con l’ottavo tempo (1’28.526) che gli consentirà domani di scattare dalla terza fila. E’ una buona posizione che conferma il livello raggiunto dalla RS-GP e lascia intatte le ambizioni del pilota dell’Aprilia Racing Team Gresini di cogliere un risultato di rilievo anche in gara, dopo i bei piazzamenti raggiunti in prova in questo e nei GP precedenti.

Sam Lowes non ha tratto il giovamento sperato dalla condizione di bagnato che a Le Mans e ad Assen ne avevano esaltato lo stile di guida. Ha chiuso la Q1 all’undicesimo posto che gli vale la 21esima posizione finale e quindi la settima fila, dopo una scivolata a fine turno.

ALEIX ESPARGARO'
"L'ottava posizione non è male ma puntavo a fare meglio, vista la competitività dimostrata in tutti i turni. Domani spero in una gara asciutta, abbiamo il miglior passo della stagione, ma ho smesso di guardare le previsioni perché qui è praticamente inutile. Sarà fondamentale analizzare bene la situazione e scegliere la gomma giusta, l'asfalto qui si asciuga molto velocemente quindi bisogna essere intelligenti nel decidere la strategia migliore".

SAM LOWES
"Sono un po' deluso dalla qualifica, sono sempre stato veloce sul bagnato e mi aspettavo di poter entrare in Q2. La scivolata è stata piuttosto violenta, ho un po' di dolore alla schiena ma fortunatamente niente di serio. Nelle FP4 abbiamo fatto davvero un buon lavoro, prima che arrivasse la pioggia ho impostato un long run con un passo competitivo. Dal punto di vista del setting siamo piuttosto centrati in tutte le condizioni, forse all'anteriore possiamo fare ancora qualche modifica ma in generale sono positivo per la gara di domani".