PHILLIP ISLAND GP - PREVIEW

PHILLIP ISLAND GP - PREVIEW

MotoGP

SECONDO APPUNTAMENTO DEL "TRIO": PHILLIP ISLAND
APRILIA IN AUSTRALIA PER CONSOLIDARE IL MOMENTO POSITIVO

Si sono appena spenti i riflettori sul GP del Giappone ed è già il momento di ritornare in pista. Saranno i saliscendi di Phillip Island, in Australia, ad ospitare la seconda tappa del "trio".

A Motegi Aleix Espargaró ha regalato ad Aprilia uno dei migliori weekend della stagione, dimostrandosi velocissimo in tutte le sessioni. Solo la pioggia battente caduta in gara ha impedito al pilota spagnolo di portare la sua RS-GP in posizioni ancora più importanti, ma il settimo posto finale conferma il bel livello della moto italiana. Anche Sam Lowes ha ben figurato sull'asfalto nipponico, andando a punti dopo una poderosa rimonta.

Sono quindi alte le aspettative attorno all'Aprilia Racing Team Gresini. Nelle tre gare rimanenti prima della conclusione del Campionato MotoGP 2017 Aleix e Sam hanno il potenziale per essere protagonisti.

ALEIX ESPARGARO'

"Nei test di inizio anno qui a Phillip Island siamo stati competitivi e abbiamo fatto un buon lavoro. Arrivo in Australia per ripetere il buon weekend di Motegi, magari con un differente risultato in gara. Sia io che la squadra stiamo dando il massimo per concludere bene la stagione, abbiamo tre opportunità per toglierci qualche soddisfazione e non lasceremo nulla di intentato.".

SAM LOWES

"Il circuito di Phillip Island è molto 'Moto2-style', c'è solo una curva in cui si frena molto forte mentre il resto del tracciato è veloce e scorrevole. E' sicuramente una delle migliori piste per me, sono ottimista anche perchè già nei test precampionato mi sono trovato bene con la RS-GP. Dopo il buon risultato in Giappone mi aspetto di lottare per i punti anche in Australia, magari sull'asciutto".