LA APRILIA RS-GP CONFERMA IN OLANDA UN GRANDE POTENZIALE

LA APRILIA RS-GP CONFERMA IN OLANDA UN GRANDE POTENZIALE

MotoGP

ALEIX ESPARGARO’ TORNA NELLA TOP TEN IN UNA GARA ROVINATA DALLA PIOGGIA. SCIVOLATA PER SAM LOWES

ALBESIANO: “ABBIAMO TUTTO PER STARE NEI PRIMI CINQUE”

Aleix Espargaró torna a punti cogliendo il decimo posto al GP di Assen. Un risultato certamente positivo perché interrompe il digiuno a punti di Aleix ma quella dello spagnolo dell’Aprilia Racing Team Gresini è stata una gara che avrebbe dovuto avere ben altro esito.

Poco oltre la metà gara il pacchetto Espargaró-Aprilia ha dimostrato tutto il suo potenziale: dopo una partenza prudente, e senza forzare troppo il ritmo, Aleix è risalito dalla quindicesima alla settima posizione, attaccandosi al gruppo di Crutchlow. Dato ancora più significativo, in quella parte di gara (16esimo e 17esimo giro) aveva girato col secondo tempo e il distacco dal primo era inferiore ai sette secondi. Insomma, c’erano tutti i presupposti per un finale di corsa eccellente, a caccia della top-five. Invece ha iniziato a gocciolare e le mutate condizioni di grip (Aleix aveva montato la gomma dura al posteriore) gli hanno rovinato completamente il ritmo. Aleix ha perso posizioni fino alla fine riuscendo comunque a difendere il piazzamento nei dieci.

La Aprilia RS-GP ha dunque confermato, anche in questa gara, che un piazzamento nei primi cinque è ormai alla portata di un progetto che negli ultimi mesi ha avuto una grande ed evidente crescita in termini di performance.
Sam Lowes, che scattava per la prima volta dalla quarta fila grazie alle belle qualifiche, è scivolato nel corso del nono giro quando occupava la quindicesima piazza. Per lui nessuna conseguenza e il conforto di un weekend nel quale ha messo in mostra i miglioramenti più consistenti della sua annata di esordiente in MotoGP.

ALEIX ESPARGARO'


"Non posso essere totalmente soddisfatto perchè il nostro obiettivo è sempre quello di essere più vicini ai primi. La gara era partita bene, ho gestito la prima parte riuscendo a sorpassare molti piloti e mantenendo un buon ritmo. Pochi giri prima della pioggia avevo iniziato a recuperare in maniera vistosa, la RS-GP si comportava davvero bene e stavo ricucendo velocemente il gap. Purtroppo con la pista umida non avevo feeling, non riuscivo a spingere. Anche oggi abbiamo dimostrato di poter essere molto competitivi ma il meteo si è messo di mezzo".


SAM LOWES


"E' stata una gara difficile per tutti, avevamo girato sull'asciutto solo venerdì e la pista è cambiata totalmente. Ero in un buon gruppo, quando Lorenzo mi ha superato sentivo di poter rimanere con lui e puntare ad una buona posizione. Ho battagliato un po' con Baz, ero più veloce di lui in alcune situazioni ma ci siamo sorpassati praticamente ad ogni giro. Sono scivolato mentre stavo riprendendo il gas, forse ero un po' troppo vicino alla riga bianca, ma in questo weekend ho fatto sicuramente un passo avanti. Sono contento ci sia una gara tra pochi giorni perchè il nostro trend è positivo".

ROMANO ALBESIANO - APRILIA RACING MANAGER


"Ancora una volta abbiamo espresso un potenziale chiaramente da top-five che non ha portato i frutti dovuti per una situazione contingente. Fino a che la gara si è disputata in condizioni di normale pista asciutta la prestazione è stata altissima. Quando ha iniziato a piovere, dopo la metà gara, Aleix era a poco più di sei secondi dal primo, aveva ripreso il gruppo davanti senza assolutamente forzare e aveva un passo migliore di quelli che lo precedevano. Realisticamente poteva puntare a entrare nei cinque. Il livello che Aprilia ha raggiunto è un dato ormai evidente, teniamo duro perché, se il potenziale è a questi livelli, coglieremo presto le nostre occasioni”.


FAUSTO GRESINI - TEAM MANAGER


"Con la pista asciutta abbiamo disputato una gara fantastica. Aleix ha tenuto un ritmo spettacolare, è risalito agevolmente e stava girando col passo dei primi. Quelle gocce d’acqua ci hanno rovinato il risultato finale ma ci sono tanti motivi per essere fiduciosi e anche contenti per aver comunque finito la gara nei dieci, sono punti che fanno morale dopo le ultime gare non concluse. La fiducia ci arriva dalla consapevolezza di essere vicini ai primi nella prestazione, è questo il messaggio che questa gara ci lascia”.