MOTOGP - TEXAS - LA GARA

MOTOGP - TEXAS - LA GARA

MotoGP

CON IL DECIMO POSTO DI BRADL E L'UNDICESIMO DI BAUTISTA AD AUSTIN APRILIA CONTINUA A RACCOGLIERE PUNTI IMPORTANTI

Dopo la positiva prestazione delle Aprilia RS-GP in Argentina, anche il Circuit of the Americas di Austin ha confermato la crescita del progetto italiano. Con il decimo posto di Stefan Bradl e l'undicesimo di Alvaro Bautista in Texas sono cinque i piazzamenti a punti nelle prime 3 gare stagionali.

Ma il risultato finale, favorito anche da alcune cadute, non è l'unico motivo di orgoglio per l'Aprilia Racing Team Gresini. Una buona partenza di Alvaro Bautista, capace di guadagnare ben cinque posizioni alla prima curva, permetteva al pilota spagnolo di inserirsi in quattordicesima posizione con un buon ritmo. Come accaduto in tutte le gare fin'ora disputate, Alvaro è però rimasto vittima incolpevole di un contatto con un altro pilota che lo ha costretto alla rimonta dal diciannovesimo posto, condotta con caparbietà fino a sei giri dalla fine, quando l'usura delle gomme ha cominciato a farsi sentire.

Stefan Bradl ha costruito una gara solida, sfruttando bene il setting elaborato durante le sessioni di prova e il particolare affiatamento con il circuito americano. Specialmente nella parte centrale della gara, il pilota tedesco ha mostrato grande velocità, recuperando sugli avversari. Nel finale Stefan ha amministrato il suo vantaggio, evitando rischi superflui e concludendo (decimo) per la seconda volta consecutiva in top-10.

 

ROMANO ALBESIANO - RESPONSABILE APRILIA RACING

 

“In queste prime tre gare della stagione con la moto nuova abbiamo messo in mostra buone prestazioni, facendo intravedere un gran potenziale e una affidabilità già promettente. Ci sono ovviamente delle aree in cui ci manca sviluppo, il test team inizierà a lavorare con Mike di Meglio la prossima settimana e sono sicuro che questo velocizzerà il nostro percorso. Sono fiducioso perchè anche al termine di questa gara sia Stefan che Alvaro mi hanno confermato il buon comportamento della RS-GP. Dobbiamo migliorare dal punto di vista del motore, dell'elettronica, ed esplorare molte soluzioni di ciclistica ma ci presentiamo in Europa con una buona base”.

 

FAUSTO GRESINI - TEAM MANAGER

 

“Sono davvero soddisfatto di questo risultato, meritato da tutti: Aprilia, la squadra e i piloti. Sembrerò ripetitivo ma non bisogna dimenticare quanto questa moto sia nuova, con un gran potenziale che possiamo esplorare solo girando tanto e raccogliendo quante più informazioni possibile. Il bilancio di queste due ultime trasferte è decisamente positivo”.

 

ALVARO BAUTISTA

 

“Una buona gara ma non posso essere soddisfatto al 100%. Sono partito molto bene, recuperando posizioni gia alla prima curva, poi un contatto con Baz mi ha fatto scivolare indietro. Quando devi rimontare diventa tutto piu difficile, devi forzare fisicamente, deteriorando le gomme in fretta ed aumenta il rischio di sbagliare. Un peccato perche in gara abbiamo dimostrato di poter essere costanti e competitivi, se avessi mantenuto il contatto con il secondo gruppo sono sicuro che potevamo giocarci una posizione migliore. Purtroppo in queste prime tre gare non sono mai riuscito a dimostrare il mio potenziale a causa di fattori esterni, ma i risultati che siamo comunque riusciti ad ottenere mi danno fiducia”.

 

STEFAN BRADL

 

“Un grande risultato per noi. Sono stato piuttosto competitivo durante tutto il weekend, abbiamo fatto una grande progressione specialmente sul fronte elettronico. Sono contento perchè continuamo a provare e migliorare in ogni sessione, ci stiamo muovendo nella giusta direzione. Il team ha fatto un grande lavoro, prima della gara ero piuttosto rilassato perchè sapevo di avere un buon passo. Ho perso qualche posizione in partenza come in Argentina, mi manca ancora il feeling con lo stacco della frizione e, specialmente qui con la prima curva in salita, mancare lo scatto iniziale diventa un problema. La RS-GP tra le curve si comportava davvero bene, ci manca ancora qualcosa in termini di potenza ma sono fiducioso perchè i ragazzi di Aprilia mi hanno garantito che arriveranno aggiornamenti importanti”.