‪MOTOGP - SILVERSTONE‬

‪MOTOGP - SILVERSTONE‬

MotoGP

‪MOTOGP - SILVERSTONE‬

PRIME PROVE PER LE APRILIA RS-GP‬

Nonostante un cielo minacciosamente plumbeo, il meteo non ha interferito con le prime due sessioni di prova a Silverstone, disputate su pista asciutta. I piloti della MotoGP hanno trovato un asfalto piuttosto sconnesso e un livello di grip non ottimale, condizioni che influenzano il comportamento della moto specialmente nella fase di accelerazione.

I piloti dell'Aprilia Racing Team Gresini hanno sofferto particolarmente in questo settore, lamentando entrambi una certa difficoltà nello sfruttare la potenza delle loro RS-GP in uscita di curva a causa della mancanza di stabilità. Sia Alvaro Bautista che Stefan Bradl sono quindi al lavoro con i propri tecnici per valutare modifiche al setup, ciclistico ed elettronico, che consentano una maggiore incisività nelle prove e nella qualifica di domani.

ALVARO BAUTISTA
"Oggi è stata una giornata difficile. Soffriamo molto, la moto non è stabile e non riesco a sfruttarla in uscita di curva. Sono sempre troppo vicino al limite e questo mi impedisce di spingere. Abbiamo provato a lavorare sull'erogazione della potenza per renderla meno aggressiva ma non è bastato. Per domani dovremo fare modifiche importanti per risolvere i problemi".‬‬

STEFAN BRADL
"Abbiamo utilizzato alcune delle soluzioni trovate nei test di Misano, che migliorano soprattutto la fase di frenata, ma qui a Silverstone sono importanti anche l'accelerazione e l'assorbimento delle sconnessioni. Da questo punto di vista ci rimane del margine su cui lavorare, oltre a farci trovare preparati alle diverse condizioni meteo che potremmo incontrare. Oggi siamo stati fortunati a non trovare pioggia nelle due sessioni ma qui le cose possono cambiare molto velocemente".‬‬