PER APRILIA MOTOGP ARRIVA L’ULTIMA TRASFERTA DEL "TRIO"

PER APRILIA MOTOGP ARRIVA L’ULTIMA TRASFERTA DEL "TRIO"

MotoGP

BRADL E BAUTISTA AFFRONTANO SEPANG - E L'INCOGNITA DEL NUOVO ASFALTO - CON UNA RS-GP IN CRESCITA

I team della MotoGP si apprestano ad affrontare la terza e ultima gara della lunga trasferta intercontinentale. Dopo Giappone e Australia è il turno della Malesia, sul rinnovato Sepang International Circuit. Tanti i cambiamenti, dall'asfalto alla conformazione di alcune curve, modifiche che piloti e squadre dovranno essere bravi a interpretare fin dai primi turni di prova.

L'Aprilia Racing Team Gresini ha superato la difficile prova australiana, riuscendo in gara a raggiungere la zona punti con entrambi i piloti nonostante un weekend complicato dal meteo. In Malesia, pista che lo scorso anno vide Stefan Bradl ottenere con il decimo posto il suo miglior risultato stagionale, le RS-GP puntano a confermarsi sui buoni livelli mostrati nella seconda parte di stagione che ha visto le moto di Noale crescere in piazzamenti e prestazioni, anche in qualifica.

ROMANO ALBESIANO - RESPONSABILE APRILIA RACING


"‪La pista di Sepang è molto impegnativa e completa, con lunghi rettilinei, staccate decise, ripartenze, lunghe curve in appoggio e in accelerazione.‬ Sarà un ottimo banco prova per sviluppare ulteriormente la RS-GP, con l'incognita della riasfaltatura che analizzeremo una volta in pista. Porteremo qui una nuova specifica di motore, che dovrebbe migliorare la nostra performance.‬ La squadra è pronta per un'altra gara positiva, con l'obiettivo di entrare ancora nella top ten".


FAUSTO GRESINI - TEAM MANAGER


“Il bilancio di questa lunga trasferta extra-europea finora può essere considerato decisamente positivo: in Giappone Bautista ha raccolto un settimo posto che eguaglia il suo miglior risultato stagionale e in Australia, nonostante condizioni meteo difficili che non ci hanno permesso di girare con costanza durante le prove, Bradl ha lottato con determinazione nel gruppo in bagarre per l’ottava posizione. Arriviamo a Sepang fiduciosi di poter portare a casa un altro positivo risultato di squadra. Come sempre, l’appuntamento malese si preannuncia difficile per il gran caldo, confidiamo comunque di poter fare un buon lavoro”.

‬‬‬ALVARO BAUTISTA


"Finalmente un pò di caldo dopo le basse temperature dell'Australia. Vedremo come andrà in pista, l'asfalto è cambiato quindi dovremo valutare le condizioni di aderenza. Mi piacerebbe ritrovare le sensazioni di Aragon e Motegi, continuando il nostro percorso di sviluppo della RS-GP. In Australia non è stato un weekend facile ma sono sicuro che a Sepang ritorneremo sui nostri livelli".‬‬


STEFAN BRADL


"Il grande punto di domanda andando a Sepang è il nuovo asfalto, arriveremo tutti in pista senza informazioni sulle condizioni. Personalmente mi auguro di trovare un buon grip, credo sia la speranza di tutti dopo la gara australiana. La pista mi piace molto, lo scorso anno qui feci la mia miglior gara della stagione quindi non vedo l'ora di scendere in pista".‬‬