MOTOGP CATALUNYA 2015 - PROVE LIBERE

MOTOGP CATALUNYA 2015 - PROVE LIBERE

MotoGP

SETTIMO APPUNTAMENTO PER LA MOTOGP
PRIMA GIORNATA DI PROVE A BARCELLONA

Barcellona (Spagna), 12 giugno 2015 – Sul circuito catalano di Montmelò sono scattate le prove per il GP di domenica prossima. In pista le Aprilia RS-GP condotte da Alvaro Bautista e Marco Melandri.

Aprilia Racing Team Gresini ha avuto anche un appuntamento infrasettimanale in pista con le prove che Bautista ha effettuato, nella giornata di mercoledì, sul circuito di Misano. Alcune delle soluzioni testate dal pilota spagnolo sono state portate a Barcellona, nel pieno spirito di “stagione test” che caratterizza l’annata della squadra italiana.

Bautista ha chiuso le due sessioni di libere previste oggi col 21esimo crono (in 1’43,463), piazzandosi subito alle spalle di un gruppo di piloti racchiusi in pochi decimi di secondo, così il sabato sarà decisivo nel tentativo di risalire posizioni. Più attardato Melandri che ha finito al 25esimo posto col miglior tempo di 1’45,270.

ROMANO ALBESIANO (Responsabile Aprilia Racing)

Sono state due sessioni molto impegnative dal punto di vista del set-up della moto. Barcellona è una pista molto complessa ma verso la fine della sessione, con Alvaro, abbiamo avuto un buon miglioramento provando anche alcune delle soluzioni testate a Misano. Altre le useremo domani con l’obiettivo di guadagnare grip al posteriore, che ora è il nostro obiettivo più importante. Marco ha accusato anche una generale instabilità della moto, anche qui abbiamo delle soluzioni diverse che metteremo in pista al sabato”.

FAUSTO GRESINI (Team Manager)

“Alvaro oggi ha lavorato molto assieme ai suoi tecnici, come al solito: ha disputato il turno mattutino con il nuovo telaio che aveva già provato a Misano prima di arrivare qui a Barcellona, per poi concentrarsi su quello usato fino a ora. Nel pomeriggio ha anche migliorato i suoi tempi, risalendo nelle posizioni. Ci sono ancora tante piccole cose da migliorare in vista di domani e speriamo di poter imboccare la strada giusta per farle lavorare al meglio e continuare così a progredire”.

ALVARO BAUTISTA

“Una giornata importante perché abbiamo voluto provare subito il telaio testato a Misano. Lì ho trovato dei vantaggi mentre qui la differenza non è stata così marcata, ovviamente dipende anche dal circuito. Ora dobbiamo soprattutto migliorare in staccata e serve più aderenza nei curvoni veloci”.

 

MARCO MELANDRI

“Oggi abbiamo lavorato sul set-up incontrando qualche difficoltà, soprattutto per quanto riguarda il grip. Domani proveremo perciò a effettuare qualche modifica alle geometrie del telaio nel tentativo di raggiungere una maggior confidenza con la moto”.