CIV A MISANO

CIV A MISANO

GARA 2
MATTEO BAIOCCO SESTO, NEL CORSO DELL’ULTIMO GIRO SCIVOLA ANDREA MANTOVANI
ROUND 2 TRA MENO DI UN MESE

Domenica nel segno del riscatto per Matteo Baiocco e Andrea Mantovani in occasione di gara 2 del Campionato Italiano Velocità Superbike al Misano World Circuit.
Andrea Mantovani scatta molto bene dalla quarta fila sopravanzando il compagno di squadra Matteo Baiocco entrambi su Aprilia RSV4 FW-STK. Nel corso dei 18 giri di gara i due piloti Nuova M2 Racing si scambiano le posizioni varie volte fino all’ultimo giro quando, nel tentativo di guadagnare una posizione sul compagno di squadra, Andrea Mantovani scivola cedendo il passo a vari avversari. Un consistente Matteo Baiocco raccoglie punti preziosi chiudendo al sesto posto con Andrea Mantovani che, dopo la scivolata, riesce a concludere l’ultima tornata in quindicesima posizione.
Al termine del primo round la classifica di campionato vede Matteo Baiocco con dieci punti e Andrea Mantovani dietro con un punto.
Il prossimo round del Campionato Italiano Velocità è in programma per il 5 e 6 maggio all’autodromo del Mugello.

Matteo Baiocco: “Era importante portare a termine questa gara perché il campionato è lungo, ieri un piazzamento avrebbe sicuramente fatto comodo. Mancano ancora dieci gare, stiamo lavorando e continueremo a lavorare su alcune novità della nostra Aprilia RSV4 FW-STK. Con Nuova M2 Racing sappiamo dove lavorare e non vedo l’ora di riprovarci“.

Andrea Mantovani: “Oggi abbiamo fatto una bella gara. Me la sono giocata con Matteo Baiocco fino alla fine. All’ultimo giro ho provato a passarlo ma sono finito sul lato sporco della pista e mi è partito il posteriore, ho rialzato la moto e sono riuscito a chiudere la gara. Sono contento, con Nuova M2 Racing abbiamo fatto un buon lavoro e continueremo a lavorare per arrivare a lottare nella parte alta della classifica”. 

GARA 1
OUT MATTEO BAIOCCO E ANDREA MANTOVANI. DOMANI GARA
2

Qualifiche sofferte per Matteo Baiocco e Andrea Mantovani al primo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Superbike. I piloti Nuova M2 Racing si schierano rispettivamente in terza e quarta fila in sella alle loro Aprilia RSV4 FW-STK.
Al via ottimo lo scatto per Andrea Mantovani che riesce a sopravanzare ben quattro avversari. Più attardato Matteo Baiocco che perde due posizioni. Il pilota osimano mette a segno una serie di buoni giri riuscendo a portarsi in lotta per la top five quando termina prematuramente la gara a causa di una scivolata che coinvolge anche il compagno di squadra.
Al termine della prima gara i piloti Nuova M2 Racing non raccolgono punti e inseguono i primi tre Michele Pirro 25 punti, Matteo Ferrari 20 punti, Lorenzo Zanetti 16 punti.

Matteo Baiocco: “Mi dispiace per come sono andate le cose. Da inizio gara avevamo un po’ di problemi sulla forcella e non riuscivo a essere sufficientemente efficace per poter sorpassare. Ho visto uno spiraglio per provare a passare due avversari ma mi si è chiuso lo sterzo, purtroppo sono scivolato portando giù anche il mio compagno di squadra Mantovani. Una partenza in salita in campionato, per la gara di domani saremo sicuramente più pronti. Grazie a tutto il team Nuova M2 Racing che sta facendo di tutto per mettermi in condizione di guidare come vorrei“.

Andrea Mantovani: “Peccato per la gara perché avevo finalmente trovato il giusto compromesso per il setting della moto e stavo facendo la mia gara. Sfortunatamente Matteo è incappato in una scivolata e mi ha falciato ma non ha fatto apposta, queste sono le gare. Domani ci riproviamo con il supporto di tutto il team che ringrazio insieme agli sponsor e a mio papà.